E se comincia a piovere? Prendiamo l’ombrello o procediamo con l’impermealizzazione

Stupisce sempre notare quante possibilità possano esserci per risolvere un problema importante. Per affrontarlo bisogna solo “imbattersi nelle informazioni giuste“. Le infiltrazioni d’acqua, soprattutto su grandi terrazze, ma anche su coperture di altro genere, in cisterne, su piastrelle, pietre dure o leghe di metallo possono portare seri danni alle strutture delle nostre case perché l’acqua, con il tempo, ha la forza di scavare anche la roccia.

La soluzione?

Entrare nel mondo Tecsit System. Questo significa conoscere le tecnologie più avanzate in materia di impermeabilizzanti: stiamo parlando dei materiali più innovativi esistenti in commercio. In assenza di giunture, i prodotti sono creati con moderne e purissime resine liquide poliuretaniche che permettono di rivestire le superfici da impermeabilizzare svolgendo anche l’importante funzione di proteggere le superfici su cui verranno messe in posa. La novità vera sta nel fatto che per utizzare il prodotto non è necessario rompere e ricostruire tutto, ma è sufficiente ricoprire ciò che deve essere impermeabilizzato perché i prodotti, a struttura alifatica, possono essere impiegati anche a vista. Ciò riduce le spese e i tempi di messa in opera del lavoro; inoltre evita il rischio di incendi poiché questa procedura non richiede l’utilizzo della fiamma. I prodotti sono molto affidabili perché creano una speciale membrana che aderisce alla superficie in maniera perfetta garantendo però anche elasticità e traspirabilità. I prodotti, infatti, rispettano le linee guida dell’Unione Europea in fatto di impermeabilizzazione (EOTA-European Organization of Techinical Approval).
L’azienda, d’altra parte, ha fatto dell’innovazione applicata all’edilizia il suo biglietto da visita senza però dimenticare il rispetto per l’ambiente. La modalità con cui i prodotti vengono utilizzati, infatti, riduce le emissioni di CO2 e il consumo di energia. É suffiente un’unica applicazione posata direttamente sulla superficie da trattare per ottenere il risultato… poi basta solo attendere l’asciugatura che avviene in tempi molto brevi.

I prodotti impermeabilizzanti

L’azienda ha pensato a tutte le esigenze. Il prodotto più versatile é la membrana liquida in poliuretano (Tecsit Pro) che, adatta ad ogni tipo di superficie, va applicata a freddo, è idrofoba e elastomerica. Oltre a impermeabilizzare, il prodotto resiste anche ai raggi UV.Se, invece c’é la necessità di rendere impermeabili delle piastrelle, delle pietre naturali o leghe e metalli il Tecsit Pro T risulta essere il prodotto più adatto. Per pareti, fondamenta, sottopiastrelle e asfalto é più utile la membrana liquida Poliuretano /Bituminosa Bicomponente: il Tecsit Pro PB 2 K A+B. Per rendere impermeabili le cisterne, infine, c’è Tecsit Pro PB 2 W A+B, una membrana con doppio componente (poliuretanica tixotropia) che, essendo priva di solventi, certifica anche la potabilità dei prodotti che vengono in contatto con essa.
Dunque per ogni esigenza c’é il prodotto adatto perché non tutti devomo risolvere lo stesso problema.